Forum · Gallery · Wiki · Shop · Sponsors


Search results - "rifornimento"
DSC_1461.gif
Foto 1 - particolare incriminato133 viewsIl problema del portello di rifornimento che non si chiude pi� � causato dalla rottura di un'appendice della linguetta che fa da guida al movimento (riprodotta in rosso). Un meccanismo simile al click delle penne biro. Un particolare del costo di qualche millesimo (valore della plastica) che in una macchina da �50.000,00 (per lo meno la mia) si sarebbe preferito in fusione di alluminio.
DSC_1463.gif
Foto 2107 viewsPer rimuovere in blocco il portello bisogna inserire un tondino del diametro di 2mm. circa nei fori indicati per abbassare le mollette che tengono la struttura alla carrozzeria Vedi foto 3.
Ogni lavoro � fatto a rischio e pericolo di chi lo fa, non mi assumo alcuna responsabilit� per eventuali danni causati a persone o cose.
DSC_1464.gif
Foto 3 - Rimozione portello133 viewsInserire un tondino metallico di 2mm di diametro per abbassare le mollette che bloccano la struttura del portello.
Bisogna anche rimuovere il dispositivo della chiusura centralizzata indicata dalla freccia grigia della foto 4 premendo le 4 linguette con due pinze.
Ogni lavoro � fatto a rischio e pericolo di chi lo fa, non mi assumo alcuna responsabilit� per eventuali danni causati a persone o cose.
DSC_1466.gif
Foto 5 - molletta di ritegno particolare146 viewsLa freccia verde indica la molletta di plastica che tiene in sede il particolare rotto. Nella parte inferiore se ne trova un'altra che trattiene il perno inferiore pi� grosso.
Ogni lavoro � fatto a rischio e pericolo di chi lo fa, non mi assumo alcuna responsabilit� per eventuali danni causati a persone o cose.
DSC_1469.gif
Foto 4 - Rimozione particolare rotto146 viewsUn'alternativa per rimuovere il pezzo rotto (indicato dalla freccia rossa), anzich� smontare tutto il portello si pu� intervenire inserendo un cacciavite piatto come indicato dalla freccia verde, al fine di sollevare la linguetta indicata dalla freccia verde della foto 5. Questa linguetta sblocca il perno del particolare rotto indicato dalla freccia verde della foto 1.
Ogni lavoro � fatto a rischio e pericolo di chi lo fa, non mi assumo alcuna responsabilit� per eventuali danni causati a persone o cose
DSC_1473.gif
Foto 6a - particolare per riparazione109 viewsPersonalmente per riparare il sistema di chiusura del portello di rifornimento ho utilizzato una lamella di ottone di circa 3 decimi di spessore che ho sagomato attorno al particolare rotto e che ho fissato con un rivetto in alluminio. Vedi anche foto 6b e 6c.
DSC_1474.gif
Foto 6b - particolare per riparazione105 viewsParticolare da montare sul pezzo rotto.
DSC_1480.gif
Foto 6c - particolare per riparato118 viewsParticolare con assemblata la lamella di ottone fissata con un rivetto di alluminio. Il rivetto � stato limato da entrambi i lati per permettere al dispositivo di spostarsi da destra a sinistra abbastanza per seguire il percorso all\'interno del portello. Il "dente" guida deve essre arrotondato al fine di agevolare il percorso.
DSC_1482.gif
Foto 7 - Particolare montato154 viewsEcco come si presenta il particolare riparato e montato.
DSC_1483.gif
Foto 8 - Lavoro finito108 viewsLavoro finito.
DSC_1484.gif
Foto 9 - Portello chiuso e riparato99 viewsIl portello � finalmente riparato. Personalmente ho impiegato circa 1,5 ore per terminare il lavoro, tenendo conto che non conoscendo il meccanismo ho smontato completamente il pezzo dall\'auto. Smontando solamente il pezzettino rotto ed avendo a disposizione l\'occorrente in non pi� di un\'ora il portello � riparato.
Ora tocca al posacenere che non si chiude pi�, il colmo � che non fumo e dal 2005 ad oggi l\'avr� aperto 5 volte!!

Saluti e buon lavoro (sempre a vostro rischio e pericolo).
 
11 files on 1 page(s)